22 Août 2018 à 10h46 - 482

Il turismo fluviale ha un futuro promettante

Avete voglia di pensare un po’ fuori dagli schemi per le vostre prossime vacanze, ma non sapete veramente che fare per delle vacanze straordinarie ? Allora provate la crociera fluviale, vale la pena !

Un tipo di turismo recente

Il turismo fluviale è una forma di turismo piuttosto recente : ha fatto la sua apparizione qualche anni fa, perché sempre più turisti comincievano ad essere stanchi dal turismo balneare classico. In effetti, molti turisti preferiscono delle vacanze rilassanti, e hanno voglia di sfuggire alla frenesia delle spiaggie sovrappopolate durante l’estate. Una crociera su un fiume è l’occasione di rilassare in piena tranquillità, fuori dal rumore e dal agitazione del quotidiano. Se volete cambiare un po' i vostri orizzonti per le vacanze, doverste provare una crociera fluviale.

Dove praticare il turismo fluviale

Il turismo fluviale non si puo praticare dapertutto. Ma ci sono molti paesi perfetti per questo tipo di turismo. E particolarmente il caso della Francia per esempio : con le suoi diverse vie navigabili, il paese offre molte possibilità di soggiorno turistico. L’Italia è anche una buona soluzione per quelli che vogliono provare una crociera su un fiume : durante il vostro viaggio a Torino cogliete l’occasione per scoprire le meraviglie dell’Italia del nord con una crociera sul fiume Pô, che attraversa il paese dal ovest all’est. E se avete voglia di più independenza, avete la possibilità di noleggiare la vostra propria barca : basta rivolgervi a una società specializzata o ad un privato per l’affitto barche. Cosi potrete godere delle vostre vacanze seccondo il vostro proprio ritmo, senza vincoli.